Lo “schiaffo” del virus come una livella. Ci ha reso tutti fragili e uguali

di Donatella Guido

Il 2020. Un virus, letale invasivo affamato, ha dato uno schiaffone all’umanità facendola schiantare contro un assioma democratico e addirittura costituzionale. E cioè che, nonostante affanni e ambizioni, siamo fragili, «senza distinzione di sesso, razza, lingua,

Continua a leggere “Lo “schiaffo” del virus come una livella. Ci ha reso tutti fragili e uguali”

I dati diffusi dal web possono servire per anticipare le prossime mosse del covid-19

di Michele Mezza

Mai come oggi l’umanità intera ha condiviso negli stessi istanti la medesima tragedia, a prescindere da condizioni sociali e geopolitiche. Il virus si diffonde ovunque, come la rete. È potente, come la rete.

Ma viaggia solo grazie a noi, e grazie a noi lascia tracce di sé proprio sulla rete. I miliardi di dati e informazioni pulviscolari che seminiamo nel web, se raccolti, interpretati e calcolati possono essere cruciali per anticipare le mosse del virus, o per lo meno per tenere il suo passo e non arrancare. Il nodo è questo, e

Continua a leggere “I dati diffusi dal web possono servire per anticipare le prossime mosse del covid-19”

Milioni di utenti spiati da Google Chrome tramite estensioni infette

di Francesco Gro

Spiati, osservati e monitorati dal browser più utilizzato al mondo. Come? Più di 32 milioni di utenti di Internet hanno scaricato estensioni infette da Google Chrome, hanno detto gli analisti della società di sicurezza informatica Awake Security.

Continua a leggere “Milioni di utenti spiati da Google Chrome tramite estensioni infette”