Pandemia, il vaccino AstraZeneca “conferma la sua efficacia sugli anziani con più di 70 anni”

Nuovi dati positivi sull’efficacia del vaccino AstraZeneca-Oxford che si aggiungono a quanto recentemente pubblicato da parte delle Autorità Sanitarie Scozzesi. Il Public Health England (PHE) ha infatti presentato i risultati

preliminari di uno studio condotto in Inghilterra su dati di real world nella popolazione over 70“, fa sapere in una nota la multinazionale.

“Le evidenze cliniche- prosegue il comunicato- derivate dall’utilizzo del vaccino AstraZeneca-Oxford in Scozia e Inghilterra su milioni di cittadini confermano che il vaccino è efficace nel prevenire in tutte le fasce di etàin particolare negli anziani, sia le ospedalizzazioni causate dall’infezione da covid che la malattia a tutti i livelli di gravità, integrando i risultati degli studi clinici registrativi. Questi dati, uniti alle caratteristiche del vaccino che consente di poter essere utilizzato senza particolari

Continua a leggere “Pandemia, il vaccino AstraZeneca “conferma la sua efficacia sugli anziani con più di 70 anni””

Gli animali non sono un hobby. Gli uccelli canteranno e giocheranno se non trascurati

di Francesco Corrado

Avere degli animali non è un hobby, e questi non sono dei giocattoli che si possono mettere da parte. Sono degli essere viventi che meritano rispetto, attenzioni e dedizione da parte dei proprietari.

Secondo alcuni studi, vivere con un animale non solo ci dà un appoggio emotivo e sociale non indifferente, ma ci permette anche di affrontare alcuni problemi di salute in modo nettamente migliore. Sono comuni le terapie per gli anziani con cani, perché ne stimola l’attenzione e li avvolge di una carica affettiva positiva, un supporto emotivo al quale si ricorre spesso in ospedali e case di riposo:

Continua a leggere “Gli animali non sono un hobby. Gli uccelli canteranno e giocheranno se non trascurati”

Randagismo, pene più severe per chi abbandona i cani. Tante le situazioni estreme

di Maria Alessandra Gimigliano

“La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali” affermava Gandhi. Ho sempre visto la presenza dei randagi per strada come indicatore di un fallimento per una comunità.

Ho viaggiato tanto per l’Europa ma non ho visto altrove quello che avviene da noi.

Continua a leggere “Randagismo, pene più severe per chi abbandona i cani. Tante le situazioni estreme”