La povertà reale e quella sommersa. La pandemia aiuta a combattere il lavoro nero

di Paolo Pagliaro

Per contenere i danni da coronavirus, l’Italia è il paese che, in percentuale sul Pil, ha speso di più. Sommando garanzie e prestiti, differimenti fiscali e sostegno diretto ai lavoratori, alle

imprese e alla sanità, ha speso molto più degli Stati Uniti, del Canada, della Francia, del Regno Unito. Secondo l’Ocse, sei volte più degli Stati Uniti per quanto riguarda ad esempio i prestiti a imprese e professionisti. Solo la Germania ha impegnato cifre analoghe alle nostre. Ma questo grande sforzo, che porterà il debito pubblico a rompere gli argini, in Italia non trova un corrispettivo adeguato nelle condizioni di vita delle famiglie.

Continua a leggere “La povertà reale e quella sommersa. La pandemia aiuta a combattere il lavoro nero”

“Giovanni Falcone dimenticato e la mafia non interessa”. Sentenza choc in Germania

“Sono passati quasi 30 anni dalla morte di Giovanni Falcone e il tema della lotta alla mafia non è più così sentito tra i cittadini. Inoltre, il giudice ha operato principalmente in Italia, e in Germania è noto solo a una cerchia ristretta di addetti ai lavori e non alla gente comune”.

Con questa incredibile motivazione un tribunale tedesco ha respinto il ricorso della sorella del magistrato, Maria Falcone, contro un ristoratore di Francoforte sul Meno che ha scelto per la sua pizzeria il nome “Falcone e Borsellino”. Ai due magistrati uccisi dalla mafia nel 1992 ha anche intitolato alcuni piatti del menu.

Continua a leggere ““Giovanni Falcone dimenticato e la mafia non interessa”. Sentenza choc in Germania”

Alla Germania la presidenza del Consiglio Ue. Forse ritorna l’idea di Europa

di Francesco Cannatà

Ogni sei mesi la Presidenza del consiglio dell’UE passa da un paese dell’Unione all’altro. Dal 1 luglio, dopo 27 semestri, il compito è tornata alla Germania. Era dal 2007 che Berlino non usufruiva di questo incarico.

A tredici anni da quel momento due sono i punti tra le due presidenze tedesche. Come allora l’Europa si trova di fronte a una grossa sfida politica.

Continua a leggere “Alla Germania la presidenza del Consiglio Ue. Forse ritorna l’idea di Europa”