No fake news. Non ci saranno tagli ai fondi europei per il rilancio del Mezzogiorno

di Carlo Guccione

Nessun taglio delle risorse ai danni del Sud. Anzi i fondi europei saranno decisivi per accelerare la ripartenza e l’uscita del Mezzogiorno dalla crisi economica.

Non bisogna cadere nei tranelli e far credere che vengano sottratti soldi destinati all’occupazione e alle imprese del Sud. Dichiarazioni fuorvianti, equivoci che rischiano di creare confusione visto che i fondi per la copertura della decontribuzione sul costo del lavoro nel Mezzogiorno ci sono. I fatti sono questi: si tratta, come è stato spiegato, di una rimodulazione delle risorse finanziate dal programma React EU per renderle più coerenti con gli obiettivi della programmazione europea.

Continua a leggere “No fake news. Non ci saranno tagli ai fondi europei per il rilancio del Mezzogiorno”

Per una ripartenza rapida e avere i fondi ue, si dovrà dire addio all’anac?

di Paolo Pagliaro

Per spendere presto e bene i fondi  in arrivo dall’Europa, occorre restituire alla Pubblica Amministrazione la capacità di decidere, consentendole di esercitare la sua discrezionalità. E’ una delle richieste di  Assonime, l’associazione che riunisce le grandi aziende private e pubbliche.  

La commissione presieduta  da Franco Bassanini chiede anche di limitare la responsabilità per danno erariale all’ipotesi del dolo, eliminando la colpa grave; di sopprimere o delimitare la fattispecie del reato di abuso d’ufficio; di effettuare un deciso spostamento dai controlli ex ante  a quelli ex post.

Continua a leggere “Per una ripartenza rapida e avere i fondi ue, si dovrà dire addio all’anac?”