Crisi di governo, incarico di nuovo a Conte o italiani al voto? M5S: “Situazione scellerata”

Giuseppe Conte al Quirinale per dimettersi, aprendo una delicata crisi di governo. Comunicherà prima al Consiglio dei Ministri la sua decisione di lasciare il governo, poi al Colle per la formalizzazione.

Da quel momento in poi diverse soluzioni entreranno negli scenari che dovrà valutare il Capo dello Stato, che sicuramente avvierà consultazioni lampo con tutte le forze politiche, dal

Continua a leggere “Crisi di governo, incarico di nuovo a Conte o italiani al voto? M5S: “Situazione scellerata””

Us, Biden verso la Casa Bianca dopo avere inseguito. E Trump annuncia ricorso…

di Mariangela Maritato

“Non è un testa a testa. Siamo irraggiungibili. Abbiamo vinto in Florida, in Texas, Georgia, Ohio”. La musica. Il podio. Un tono di voce pacato e calmo.  Nelle scorse ore, nelle case di tutti gli americani con una pacatezza mai vista negli ultimi giorni,

il messaggio del presidente degli Stati Uniti d’America aveva chiuso lo spoglio. Con il passare delle ore le proiezioni avevano consolidato le prime certezze. Lo yen ai minimi. Il Dollaro alle stelle.  Poi, il vento è cambiato. E sulle lavagne in mostra nei vari talk di ogni tv in ogni angolo del globo, ha fatto capolino il colore blu. Che starebbe trainando Biden alla Casa Bianca.

Continua a leggere “Us, Biden verso la Casa Bianca dopo avere inseguito. E Trump annuncia ricorso…”

Che beffa per Trump. “Regala” voti in più a Biden nella contea di Milwaukee

Oltre al danno la beffa! La continua campagna elettorale di Donald Trump, che proseguirà – salvo imprevisti,

fino al prossimo 2024, sta costando molto caro e sempre più a suo sfavore. Il riconteggio dei voti richiesto dall’ex presidente rivela sempre di più la sua sconfitta, ma, nell’ultimo caso, anche una grossa beffa: ha pagato 3 milioni di dollari per dare 257 voti in più al neo presidente, Joe Biden, allungando la sua vittoria. La contea di Milwaukee, che conta circa 947 mila abitanti (non tutti votanti,

Continua a leggere “Che beffa per Trump. “Regala” voti in più a Biden nella contea di Milwaukee”

Dalla politica estera all’emergenza sanitaria, la sfida Trump-Biden si gioca Stato per Stato

di Mariangela Maritato

Il 3 novembre si svolgeranno le 59me elezioni presidenziali della storia degli Stati Uniti d’America, una sfida che vede Donald Trump e Joe Biden scontrarsi su temi cruciali: dalla gestione dell’emergenza Covid_19 al welfare;

dalla sicurezza esterna a quella interna che, sulla linea dei moti di protesta anticolonialisti, egualitari e antifascisti dei ‘black lives matter’ innescati dal brutale omicidio di George Floyd da parte di un poliziotto suprematista bianco e da ripetuti episodi di violenza e razzismo, si gioca sul campo dell’abuso di potere delle forze di polizia nei confronti della popolazione afroamericana e del contenimento dei flussi migratori che ha portato gli Stati Uniti a chiudere le proprie frontiere agli studenti stranieri e

Continua a leggere “Dalla politica estera all’emergenza sanitaria, la sfida Trump-Biden si gioca Stato per Stato”

I cittadini devono tornare protagonisti della vita democratica e della discussione

di Massimo Veltri

Due eventi recenti mi facevano riflettere sul trascorrere del tempo, sull’appartenenza a una comunità, su come ‘conservare’ e rinsaldare legami e significati fondanti. Due colleghi dell’Unical ci hanno lasciato;

entrambi della Facoltà di Ingegneria e non più in servizio; ancora giovani, per quanto questi nostri tempi consentono di non macinare e rendere obsoleta ogni cosa, uomini compresi, forse soprattutto. 

Continua a leggere “I cittadini devono tornare protagonisti della vita democratica e della discussione”