E dopo? Lacrime, sangue e tolleranza zero…

di Letterio Licordari

Il commento pubblicato a marzo sull’allora “Ilcasinista.com” fa parte del volume collettivo “Niente sarà come prima?” (primo dei Quaderni di Risorgimento Socialista)

assieme ad altri scritti di autorevoli saggisti, economisti, ricercatori, docenti, giuristi ed esponenti della politica e della società italiana. Lo riproponiamo attraverso la nuova veste del blog anche per lo sconcertante parallelismo tra la prima e la seconda ondata di massicci contagi che viviamo in questi tempi e che fa rimanere la domanda presente nel titolo decisamente attuale.

Continua a leggere “E dopo? Lacrime, sangue e tolleranza zero…”

Pandemia, profitto e logica degli interessi convergenti nella gestione della accoglienza

di Rino Muoio

Il covid19, l’ha capito anche chi ostenta un certo, potremmo definire, “censo immunitario” non conosce ostacoli e riserve.

Tutti, indistintamente, siamo a rischio, compresi ovviamente i migranti e i rifugiati ospitati nei centri di accoglienza e detenzione italiani. Va subito detto, tuttavia, che, secondo le prescrizioni introdotte in questi mesi dal governo e dalla presidenza del Consiglio per decreto, chi arriva in Italia, via mare o via terra, e risulta essere irregolare, deve essere immediatamente sottoposto a test per accertarne l’eventuale contagio.

Continua a leggere “Pandemia, profitto e logica degli interessi convergenti nella gestione della accoglienza”