Usa, hanno già votato 40 milioni di americani. Trump e il conto aperto nella “nemica” Cina

di Astolfo Perrongelli

Sono oltre 40 milioni gli americani che hanno già votato per le elezioni presidenziali e al Congresso del 3 novembre. E’ quanto emerge dalle stime dell’United States Elections Project, progetto del politologo dell’University of Florida Michael McDonald. 

Si tratta di numeri da record se si pensa che nel 2016 nello stesso periodo avevano già votato solo 5,6 milioni di persone. Il numero degli elettori che quest’anno hanno deciso di votare per posta o in anticipo, principalmente a causa delle preoccupazioni per il Covid, è destinato a salire ancora dal momento che il Project ha stimato che sono state richieste almeno 84 milioni di schede per il voto per posta. Secondo le stime sono con esattezza 41.524.072 gli americani che hanno già votato,

Continua a leggere “Usa, hanno già votato 40 milioni di americani. Trump e il conto aperto nella “nemica” Cina”

La Cina ce l’ha fatta e adesso corre. Il primo Paese colpito dal covid e il primo a uscirne

di Paolo Pagliaro

La Cina è stato il primo paese ad essere colpito dalla pandemia ed è stato il primo a uscirne, grazie a un insieme di fattori che hanno a che fare con la scienza, le tecnologia, l’autodisciplina e la natura autoritaria del sistema politico.

Ora la notizia è che la Cina sembra essere tornata in pieno boom economico, la sciandosi alle spalle il crollo, meno 6% del Pil, registrato nei mesi del coronavirus. Pechino dichiara un aumento della produzione del 4,9% rispetto al trimestre precedente e cosa ancora più impressionante, un aumento dello 0,7 rispetto all’anno scorso. Nelle borse di Shanghai e Shenzhen ci sono state nuove quotazioni per un totale di 47 miliardi di dollari.

Continua a leggere “La Cina ce l’ha fatta e adesso corre. Il primo Paese colpito dal covid e il primo a uscirne”

La Cina abile a capire le priorità. L’Italia deve ripartire puntando sull’istruzione

di Lucia Pasqualini

Mia madre mi ha sempre incoraggiato a trarre ispirazione ed imparare dalle persone più capaci e competenti di me, osservandole con ammirazione e portandogli rispetto, con l’obiettivo di migliorarmi sempre.

Negli anni, ho avuto la fortuna di conoscere popoli e culture diverse che mi hanno aperto la mente.

Continua a leggere “La Cina abile a capire le priorità. L’Italia deve ripartire puntando sull’istruzione”