Basta il terrore dei botti di Capodanno per cani e gatti. Servono sanzioni più dure

A Natale, a dire il vero, sono stati in pochi coloro che hanno rispettato le ordinanze dei sindaci sul divieto di utilizzare i fuochi d’artificio. E a farne le spese sono stati i poveri cani e i gatti.

Impauriti dalle esplosioni, hanno riportato traumi che difficilmente scorderanno. Ora l’appuntamento è per Capodanno. Stavolta ha fatto sentire la sua voce

Continua a leggere “Basta il terrore dei botti di Capodanno per cani e gatti. Servono sanzioni più dure”

Il toelettatore, un professionista che dedica tempo e amore per la cura di cani e gatti

di Emanuela Marotta

Quando si decide di prendere un cane oppure un gatto, bisogna essere consapevoli delle realtà a cui si va incontro. Poiché, gli amici pelosi non vanno considerati solo come un passatempo, bensì devono avere la stessa considerazione di un amico.

Per cui massima deve essere la cura e l’attenzione che gli va dedicata. Tra le quali, la cura del pelo. Cura che va affidata a dei professionisti. Ossia al toelettatore.  

Tanto per essere chiari, il toelettatore non è un “lava cani”.
E’ un artigiano che ha un’arte nelle proprie mani, un’arte che decide di trasformarla in lavoro dopo aver durante studiato.
Il toelettatore è quella persona che dedica denaro, tempo, passione nel trascorrere anni per

Continua a leggere “Il toelettatore, un professionista che dedica tempo e amore per la cura di cani e gatti”

Colpo di calore e respiro affannoso: come proteggere cani e gatti dal caldo

di Alessandra Gimigliano

Nella stagione calda uno dei problemi più frequenti sia per le persone che per gli animali è il colpo di calore, dato dall’aumento della temperatura corporea, respiro affannoso malessere, abbattimento ,

dovuto ad una esposizione prolungata ad alte temperature.

Continua a leggere “Colpo di calore e respiro affannoso: come proteggere cani e gatti dal caldo”

Randagismo, pene più severe per chi abbandona i cani. Tante le situazioni estreme

di Maria Alessandra Gimigliano

“La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali” affermava Gandhi. Ho sempre visto la presenza dei randagi per strada come indicatore di un fallimento per una comunità.

Ho viaggiato tanto per l’Europa ma non ho visto altrove quello che avviene da noi.

Continua a leggere “Randagismo, pene più severe per chi abbandona i cani. Tante le situazioni estreme”

I cani aggressivi? No, lo diventano se non sono educati a una convivenza armoniosa

di Carmela Di Nardo

“Io sono un cane, io sono un predatore, io mordo. Questo è nella mia natura. Beninteso, io controllo i miei morsi, non mordo a casaccio, non mordo in qualunque momento e chicchessia. Sono aggressivo? Sono pericoloso?”

Photo by Pixabay on Pexels.com

Come immagina Joël Dehasse, veterinario comportamentalista di fama mondiale, nel suo libro “Il cane aggressivo”, potrebbero essere questi i pensieri di un cane sullo scottante tema delle aggressioni, che spesso occupa le prime pagine di quotidiani e telegiornali.

Continua a leggere “I cani aggressivi? No, lo diventano se non sono educati a una convivenza armoniosa”