Us, transizione autorizzata: Biden presidente. E su Twitter Trump cerca ditta di trasloco

L’ultimo cinguettio è la richiesta per una ditta di traslochi dalla Casa Bianca a una villa in Florida. Dunque, alla fine il peggior presidente degli Stati Uniti ha deciso di mettersi da parte

e consentire al nuovo presidente, Joe Obiden, ops, Biden, di entrare in pieno possesso dei poteri che gli competono. Insomma, a quasi tre settimane dalle elezioni, la responsabile della General Services Administration (Gsa) Emily Murphy ha riconosciuto formalmente Joe Biden come l’apparente vincitore delle presidenziali, spianando la strada al processo di transizione dei poteri che Donald Trump

Continua a leggere “Us, transizione autorizzata: Biden presidente. E su Twitter Trump cerca ditta di trasloco”

“Povero” Trump, il figlio Don ha il covid. E la Georgia certifica il trionfo di Biden presidente

di Astolfo Perrongelli

Donald Trump come Calimero. Mentre l’ormai ex presidente degli Usa continua a ululare alla luna di avere vinto le elezioni, (sebbene il segretario di Stato della Georgia, Brad Raffensperger, ha certificato il successo

di Joe Biden nelle elezioni del 3 novembre, dopo il riconteggio manuale delle schede) accade che Donald Trump Jr, il figlio maggiore dell’ex presidente Us, ha il coronavirus. “Don è risultato positivo nei giorni scorsi ed è stato messo in quarantena sin da quanto sono arrivati gli esiti degli accertamenti”. Da sottolineare che finora era stato asintomatico e ora sta seguendo tutte le linee guida”.

Continua a leggere ““Povero” Trump, il figlio Don ha il covid. E la Georgia certifica il trionfo di Biden presidente”

Informazione: si straparla del commissario alla sanità della Calabria. Ma le altre notizie?

di Paolo Pagliaro

Da settimane ormai tiene banco la questione del nuovo commissario alla sanità della Calabria. Per molti media il tema merita la stessa attenzione riservata ai grandi fatti dell’attualità, come gli sviluppi del contagio

o l’elezione di Biden. E’ un’evidente distorsione cognitiva. Nessuno, tranne forse i calabresi, fino a ieri conosceva il nome del commissario regionale alla sanità né si preoccupava di conoscerlo, così come pochi, in Italia, saprebbero dire come si chiamano o si chiamavano i commissari delle altre regioni. Già, perché la questione non riguarda solo la Calabria. Ci sono un commissario e un sub commissario anche per la sanità del Molise, e ci sono dal 2009!

Continua a leggere “Informazione: si straparla del commissario alla sanità della Calabria. Ma le altre notizie?”

Us, Biden verso la Casa Bianca dopo avere inseguito. E Trump annuncia ricorso…

di Mariangela Maritato

“Non è un testa a testa. Siamo irraggiungibili. Abbiamo vinto in Florida, in Texas, Georgia, Ohio”. La musica. Il podio. Un tono di voce pacato e calmo.  Nelle scorse ore, nelle case di tutti gli americani con una pacatezza mai vista negli ultimi giorni,

il messaggio del presidente degli Stati Uniti d’America aveva chiuso lo spoglio. Con il passare delle ore le proiezioni avevano consolidato le prime certezze. Lo yen ai minimi. Il Dollaro alle stelle.  Poi, il vento è cambiato. E sulle lavagne in mostra nei vari talk di ogni tv in ogni angolo del globo, ha fatto capolino il colore blu. Che starebbe trainando Biden alla Casa Bianca.

Continua a leggere “Us, Biden verso la Casa Bianca dopo avere inseguito. E Trump annuncia ricorso…”

Us, Trump: “Ho vinto se si contano i voti legali”. Ma le tv lo censurano. E Biden aspetta

di Astolfo Perrongelli

L’ondata blu alla fine è arrivata. Il voto tramite posta sta portando Joe Biden alla Casa Bianca. Il vice presidente obamiano viaggia come un treno ad alta velocità. Mentre il presidente Trump accusa i dem di brogli elettorali,

L’anchor della Msnbc interrompe Trump: “Dice il falso”

invia ispettori nelle sedi di scrutinio a Philadelphia e Detroit ma sono respinti indietro. Erano stati inviati per bloccare il lavoro ma non ci sono riusciti. Non solo, le accuse di quello che è considerato

Continua a leggere “Us, Trump: “Ho vinto se si contano i voti legali”. Ma le tv lo censurano. E Biden aspetta”

Us, le autorità elettorali: “Nessun imbroglio”. Trump sempre più solo. Il Papa chiama Biden

di Francesco Gro

“L’elezione del 3 novembre è stata la più sicura della storia degli Stati Uniti”, garantiscono le autorità elettorale Us, contraddicendo le accuse di elezioni fraudolente da parte del presidente in carica Donald Trump e del suo entourage.

E aggiungono, in un comunicato congiunto, “di non aver trovato, ad oltre una settimana dalle elezioni presidenziali Usa, “alcuna prova” di schede perse o modificate o di sistemi di voto violati”. Insomma, fortunatamente per Donald Trump si mette male, i suoi ricorsi si stanno mostrando essere solo fumo. Non solo, anche la sua famiglia lo sta abbandonando con la

Continua a leggere “Us, le autorità elettorali: “Nessun imbroglio”. Trump sempre più solo. Il Papa chiama Biden”

Usa 2020, Rudy Giuliani suda e gli cola la tinta dei capelli. E Biden a quota 80 milioni di voti

di Francesco Gro

Momenti di imbarazzo per Rudolph Giuliani durante una conferenza stampa sulle presunte frodi elettorali. L’avvocato personale di Donald Trump, complice il caldo nella sala, comincia a sudare copiosamente.

E, purtroppo per lui, lungo le tempie gli calano due fili di tinta dei capelli. E il video diventa virale. A parte questo simpatico inconveniente è da registrare il record di voti ottenuti sino ad ora (mancano alcuni stati nella conta delle preferenze) da Joe Biden, il presidente eletto dem. Biden, infatti,  si appresta a raggiungere la soglia degli 80 milioni di voti ricevuti. Un record, così come è da record

Continua a leggere “Usa 2020, Rudy Giuliani suda e gli cola la tinta dei capelli. E Biden a quota 80 milioni di voti”