Stati Uniti. Immigrazione, politiche sociali e ambientali. Il nuovo corso dell’era Biden

Lady Gaga che cantando l’inno americano con una spilla dorata a forma di colomba sul petto riunisce le Forze Armate e Jennifer Lopez che con un’esibizione mette fine ad ogni conflitto etnico tra ispanici e suprematisti bianchi. La 24nne Amanda Gorman, la più giovane

poetessa di colore nella storia americana in un discorso di insediamento presidenziale, che legge una poesia civile ispirata dalle rivolte di Capitol Hill  facendo eco al discorso di insediamento di Joe Biden che, citando Martin Luther King e Sant’Agostino, invoca la pacificazione sociale nel segno della verità contro le fake news ed ogni tentativo di manipolazione della realtà in grado di creare guerriglie e conflitti sociali mettendo a repentaglio la libertà di tutti. 

Continua a leggere “Stati Uniti. Immigrazione, politiche sociali e ambientali. Il nuovo corso dell’era Biden”

Usa. Pranzai vicino a Biden, è un signore. Ma per governare avrà bisogno di molta fortuna

E’ tanto arduo prevedere le conseguenze economiche dell’avvento di Biden quanto facile osservare che un quadriennio di economia in crescita negli USA prelude, quasi automaticamente, a un secondo mandato del presidente in carica, regola di cui potremmo

trovare conferma anche nella caduta di Trump, contestuale non a caso ai problemi economici causati dalla pandemia. Da sottolineare, in primo luogo, è che il margine di manovra di Biden  in ogni campo è stato ampliato dallo sdegno per l’assalto a Capitol Hill (la prova più esplicita di quanto sia stato madornale l’errore di Trump al riguardo consiste nell’articolo apparso l’8 gennaio scorso sul Wall Street Journal, un giornale repubblicano che l’aveva sempre sostenuto a spada tratta e che ora

Continua a leggere “Usa. Pranzai vicino a Biden, è un signore. Ma per governare avrà bisogno di molta fortuna”

Usa, Obama: “Mai l’America così divisa. Biden e la Harris dovranno lavorare sodo”

L’ex presidente democratico degli Stati Uniti, Barack Obama non dubita che il presidente eletto,

Joe Biden, e il nuovo vicepresidente, Kamala Harris, faranno dalla Casa Bianca “tutto ciò che è in loro potere per unificare” il paese, un compito, sottolinea, che può non sarà facile”. Obama conferma di avere qualche cartuccia da sparare a livello personale anche se esclude qualsiasi incarico nel governo formato da Biden, del suo stesso partito. In occasione della presentazione del suo ultimo libro “A Promised Land”, l’ex presidente afferma che, quando è diventato presidente nel 2008 “il Paese non sembrava essere così diviso e fratturato. 

Continua a leggere “Usa, Obama: “Mai l’America così divisa. Biden e la Harris dovranno lavorare sodo””

Us, transizione autorizzata: Biden presidente. E su Twitter Trump cerca ditta di trasloco

L’ultimo cinguettio è la richiesta per una ditta di traslochi dalla Casa Bianca a una villa in Florida. Dunque, alla fine il peggior presidente degli Stati Uniti ha deciso di mettersi da parte

e consentire al nuovo presidente, Joe Obiden, ops, Biden, di entrare in pieno possesso dei poteri che gli competono. Insomma, a quasi tre settimane dalle elezioni, la responsabile della General Services Administration (Gsa) Emily Murphy ha riconosciuto formalmente Joe Biden come l’apparente vincitore delle presidenziali, spianando la strada al processo di transizione dei poteri che Donald Trump

Continua a leggere “Us, transizione autorizzata: Biden presidente. E su Twitter Trump cerca ditta di trasloco”

“Povero” Trump, il figlio Don ha il covid. E la Georgia certifica il trionfo di Biden presidente

di Astolfo Perrongelli

Donald Trump come Calimero. Mentre l’ormai ex presidente degli Usa continua a ululare alla luna di avere vinto le elezioni, (sebbene il segretario di Stato della Georgia, Brad Raffensperger, ha certificato il successo

di Joe Biden nelle elezioni del 3 novembre, dopo il riconteggio manuale delle schede) accade che Donald Trump Jr, il figlio maggiore dell’ex presidente Us, ha il coronavirus. “Don è risultato positivo nei giorni scorsi ed è stato messo in quarantena sin da quanto sono arrivati gli esiti degli accertamenti”. Da sottolineare che finora era stato asintomatico e ora sta seguendo tutte le linee guida”.

Continua a leggere ““Povero” Trump, il figlio Don ha il covid. E la Georgia certifica il trionfo di Biden presidente”

Informazione: si straparla del commissario alla sanità della Calabria. Ma le altre notizie?

di Paolo Pagliaro

Da settimane ormai tiene banco la questione del nuovo commissario alla sanità della Calabria. Per molti media il tema merita la stessa attenzione riservata ai grandi fatti dell’attualità, come gli sviluppi del contagio

o l’elezione di Biden. E’ un’evidente distorsione cognitiva. Nessuno, tranne forse i calabresi, fino a ieri conosceva il nome del commissario regionale alla sanità né si preoccupava di conoscerlo, così come pochi, in Italia, saprebbero dire come si chiamano o si chiamavano i commissari delle altre regioni. Già, perché la questione non riguarda solo la Calabria. Ci sono un commissario e un sub commissario anche per la sanità del Molise, e ci sono dal 2009!

Continua a leggere “Informazione: si straparla del commissario alla sanità della Calabria. Ma le altre notizie?”

Us, Biden verso la Casa Bianca dopo avere inseguito. E Trump annuncia ricorso…

di Mariangela Maritato

“Non è un testa a testa. Siamo irraggiungibili. Abbiamo vinto in Florida, in Texas, Georgia, Ohio”. La musica. Il podio. Un tono di voce pacato e calmo.  Nelle scorse ore, nelle case di tutti gli americani con una pacatezza mai vista negli ultimi giorni,

il messaggio del presidente degli Stati Uniti d’America aveva chiuso lo spoglio. Con il passare delle ore le proiezioni avevano consolidato le prime certezze. Lo yen ai minimi. Il Dollaro alle stelle.  Poi, il vento è cambiato. E sulle lavagne in mostra nei vari talk di ogni tv in ogni angolo del globo, ha fatto capolino il colore blu. Che starebbe trainando Biden alla Casa Bianca.

Continua a leggere “Us, Biden verso la Casa Bianca dopo avere inseguito. E Trump annuncia ricorso…”

Us, Trump: “Ho vinto se si contano i voti legali”. Ma le tv lo censurano. E Biden aspetta

di Astolfo Perrongelli

L’ondata blu alla fine è arrivata. Il voto tramite posta sta portando Joe Biden alla Casa Bianca. Il vice presidente obamiano viaggia come un treno ad alta velocità. Mentre il presidente Trump accusa i dem di brogli elettorali,

L’anchor della Msnbc interrompe Trump: “Dice il falso”

invia ispettori nelle sedi di scrutinio a Philadelphia e Detroit ma sono respinti indietro. Erano stati inviati per bloccare il lavoro ma non ci sono riusciti. Non solo, le accuse di quello che è considerato

Continua a leggere “Us, Trump: “Ho vinto se si contano i voti legali”. Ma le tv lo censurano. E Biden aspetta”