Lamezia 2003.2007. Da sempre in politica. E il pensiero di poter essere un buon sindaco

Fino al 2005, non sono mai stato candidato in nessun tipo di elezioni. Eppure sono stato impegnato politicamente  anche con incarichi importanti sin da quando ero ragazzo. Mi ero

però  rimesso a studiare nella seconda metà degli anni 80 e mi sono laureato proprio qualche giorno prima che Occhetto facesse a Bologna nell’autunno del 1989 il discorso famoso sulla necessità di cambiare nome al PCI. Mentre  nascevano il PDS e Rifondazione Comunista diventavo insegnante e  studiavo  in modo da sostenere i concorsi per entrare stabilmente nella scuola. Negli anni successivi  insieme all’ insegnamento ho accompagnato non più  un’attività di partito o immediatamente politica ma nell’associazionismo, nel

Continua a leggere “Lamezia 2003.2007. Da sempre in politica. E il pensiero di poter essere un buon sindaco”

2003-2007. Lamezia e il ritorno alla normalità. Il voto del 2005: “Speranza” per la città

Il 2005 è l’anno in cui Lamezia torna a respirare nuovamente l’aria della democrazia. I lametini si recano nuovamente alle urne. È passato troppo tempo da quel dal 31 ottobre

del 2002, da quando la Città della Piana si era vista azzerare, per la seconda volta in dieci anni, l’attività amministrativa per infiltrazioni mafiose. In quegli anni scrivevo sulla politica lametina per “il Quotidiano”. Anni di grandi fermenti, anche editoriali. Non c’erano ancora i social media.  I giornali informavano i cittadini, sollecitavano e alimentavano il dibattito democratico.

Continua a leggere “2003-2007. Lamezia e il ritorno alla normalità. Il voto del 2005: “Speranza” per la città”

Lamezia 2003-2007. Io cronista inesperta e armata di grinta e tanta voglia di imparare

2003-2007. Sono gli anni in cui l’odore del giornale di carta è ancora forte e predominante. La mia prima esperienza da cronista nasce con il Quotidiano della Calabria proprio in quegli anni. Ero alle prime armi, giovane ed inesperta,

ma avevo tanta grinta ed entusiasmo, tanta voglia di fare ed imparare.  La mattina me ne andavo in giro per la città a caccia di notizie, l’agendina e la penna sempre con me. I pomeriggi li passavo a scrivere incessantemente, seguire dibattiti politici interminabili per poi correre in redazione e buttare giù il pezzo velocemente  per poterlo  impaginare  in tempo.

Continua a leggere “Lamezia 2003-2007. Io cronista inesperta e armata di grinta e tanta voglia di imparare”

Lamezia 2003-2007. Una avventura e una passione nata in un bar di via XX Settembre

«Vorrei prendere il tesserino da giornalista, facendo pratica nella vostra testata. Non ho esperienza, ma a scrivere me la sono sempre cavata e conosco molto bene la politica» «ho

la sensazione che andrà molto bene. Iniziamo con qualche articolo di prova e vediamo come va» E’ iniziata così’ la mia avventura al “Quotidiano della Calabria”, seduto al tavolino di un bar di Via XX Settembre, con Astolfo Perrongelli che mi dava le prime dritte su come fare il corrispondente di alcuni paesi dell’hinterland lametino. E’ stato proprio lui a guidare i miei primi passi e, dopo tre mesi, sono stato subito inviato a seguire le vicende regionali da Lamezia: «stai facendo un gran bel lavoro».

Continua a leggere “Lamezia 2003-2007. Una avventura e una passione nata in un bar di via XX Settembre”

A Lamezia Terme aumenta la povertà. Ma anche la generosità dei cittadini, aziende e gruppi

“La solidarietà non conosce confini e vacanze”. Lo afferma la Caritas diocesana di Lamezia Terme in una nota nella quale spiega che “in questi giorni, infatti, sono stati numerosi i

gruppi di volontari che hanno offerto parte del loro tempo alla Caritas diocesana per rendere un servizio nei confronti di chi è meno fortunato e si trova in difficoltà”. “In questo periodo particolarmente difficile – ha dichiarato il direttore della Caritas, don Fabio Stanizzo –, che ha visto anche aumentare le povertà con un incremento di richieste, abbiamo registrato tanta solidarietà da parte di aziende che hanno offerto viveri e da parte di gruppi e/o di

Continua a leggere “A Lamezia Terme aumenta la povertà. Ma anche la generosità dei cittadini, aziende e gruppi”

Venti anni di Wikipedia. Quando il sapere si separa dai volumi

Venti anni fa, il 15 gennaio 2001, esordiva in rete “Wikipedia”, enciclopedia online a contenuto libero, multilingue e senza canone e oneri (fatte salve le donazioni, anche di

modesta entità), che faceva e fa capo alla Wikimedia Foundation, organizzazione fondata da Jimmy Wales non avente scopo di lucro e con sede a San Francisco, in California. Dapprima solo in lingua inglese, in pochi mesi Wikipedia venne tradotta in francese, spagnolo ed altre lingue. E’ stata una piccola rivoluzione per l’acquisizione in tempi rapidi di notizie, dati, riferimenti in luogo delle ricerche sul cartaceo impegnative e a volte poco fruttifere, anche se non sempre i contenuti sono esatti e le fonti

Continua a leggere “Venti anni di Wikipedia. Quando il sapere si separa dai volumi”

L’Italia in crisi? L’Ue è ottimista: “Il Paese trova sempre delle soluzioni a questi problemi”

“La mia impressione è che la situazione potrebbe non essere così drammatica come sembra a prima vista” perché “alla fine l’Italia sembra sempre capace di trovare soluzioni a questi

problemi”. Così un alto funzionario Ue con riferimento alla crisi politica aperta dalle dimissioni dal Governo della delegazione di Italia Viva. La stessa fonte ammette però un certo distacco dalle questioni politiche romane. “La vita delle società democratiche a volte può farsi complicata, e in Italia ciò accade più che altrove”, ha aggiunto la fonte Ue. “Ho abbandonato l’idea di capire tutte le complessità della politica italiana”,

Continua a leggere “L’Italia in crisi? L’Ue è ottimista: “Il Paese trova sempre delle soluzioni a questi problemi””

Renzi ha dimissionato le ministre e Scalfarotto dal governo. Ora è crisi, i possibili scenari

Dopo settimane di scontro con il premier Conte, Matteo Renzi, irrazionalmente e poi insultato da decina di migliaia di follower sui suoi account social, ha annunciato le dimissioni della delegazione di Italia viva dal governo.

Continua a leggere “Renzi ha dimissionato le ministre e Scalfarotto dal governo. Ora è crisi, i possibili scenari”