Bimba cade nel pozzo di 15 metri in una grotta: salva. Evitata un’altra Vermicino

Una nuova Vermicino evitata grazie alla tempistica delle forze dell’ordine. Infatti, gli uomini del Soccorso Alpino hanno tratto in salvo lo scorso pomeriggio una bambina di 4 anni che era caduta dentro un un pozzo profondo 15 metri,

in una galleria della Grande Guerra, sul Monte Grappa. Con la famiglia, padre, madre e 4 bambini, era in passeggiata

lungo la strada delle Penise. Incuriosita da una grotta che portava ad una trincea, la famiglia è entrata nella galleria, un tunnel di una cinquantina di metri che termina in un pozzo, profondo 15.
Nell’oscurità la bimba non si è accorta dell’apertura e vi è caduta dentro. E’ stata salvata dal Soccorso alpino. I primi accertamenti medici avrebbero riscontrato sulla piccola solo un trauma al mento e ad un polso.