“Oltretutto”, un racconto digitale il Capodanno di Roma. Streaming e tante star

“Un racconto artistico fatto di suoni, immagini e parole per ampliare l’orizzonte di queste riflessioni, trasformandole in azioni straordinarie e spettacolari”. Michela Murgia e Chiara Valerio guideranno il viaggio dal Laboratorio di Scenografia del Teatro dell’Opera,

trasformato per l’occasione in uno studio di registrazione, da cui le due autrici saranno in collegamento dalle 22 fino a dopo la mezzanotte. L’iniziativa si intitola “Oltretutto” e sarà una proposta tutta in digitale quest’anno per il Capodanno di Roma 2021 con la città che racconta e si racconta per due ore insieme ai protagonisti della musica, dello spettacolo, del cinema, della scrittura, dell’arte contemporanea. Alla performance in diretta di Gianna Nannini si aggiungono quelle

registrate nelle scorse settimane da altri artisti italiani, Elodie dal Tabularium dei Musei Capitolini, Gemitaiz dall’Ara Pacis, Diodato dallo Stadio Palatino, Carl Brave da rhinoceros Alda Fendi art hub di fronte all’Arco di Giano, Manuel Agnelli feat. Rodrigo d’Erasmo dal Museo di Roma – Palazzo Braschi. Non solo: ci saranno le parole, il dialogo, la scrittura grazie ai contributi di Maria Giovanna Luini, Sandra Savaglio e Igiaba Scego. E poi il cinema, con il progetto Vedute a cui hanno partecipato i Fratelli D’Innocenzo, Chiara Caselli, Chiara Francini, Francesco Bruni e Mauro Covacich. Mentre Adriana Ferreira e Augusta Girardi, apriranno lo streaming con una performance in duo, flauto e arpa.

di Giada Bilotti