Italia della vergogna. Sciacalli svaligiano la casa di Paolo Rossi nel giorno del funerale

di Francesco Gro

Una Italia triste, cattiva, vergognosa. Senza ritegno, che non rispetta nemmeno i suoi simboli. Che non dà tregua a chi, in qualche modo, ha dato lustro al Belpaese nel mondo. E accade

che nel giorno dei funerali di Paolo Rossi, che si sono tenuti nel Duomo di Vicenza, dei malviventi hanno svaligiato quella che è stata fino a quando era in vita la casa di Pablito a Bucine, nella campagna toscana in provincia di Arezzo. Ad accorgersi di quanto successo, prima ancora che la moglie Federica facesse ritorno da Vicenza,

è stato un amico di famiglia che dopo aver trovato la casa sottosopra ha prontamente avvertito le forze dell’Ordine. Tra gli oggetti mancanti alcuni gioielli tra cui anche un orologio di Rossi. Non sembra siano stati invece sottratti cimeli sportivi